La ricetta di Valentina Pighi Chef

 RISOTTO ALLA LAVANDA PROFUMATO ALL’ISOPPO

 INGREDIENTI PER IL BRODO:

  •  Acqua
  •  Cipolle
  •  Carote
  •  Sedano
  •  Isoppo
  • Sale

 INGREDIENTI PER IL CAVIALE ALLA BIRRA:

  • 100 g di Birra Moretti doppio malto
  • 1 cucchiaio di agar agar
  • Olio di semi q.b
  • Acqua q.b

                                                                                                        

INGREDIENTI PER LA PASTELLA:

  • 125 g di farina
  • 100 g di Birra Moretti La Rossa
  • 50 g di olio di semi
  • 1 bustina di vanillina
  • ½ bustina di lievito per dolci
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 1 uovo
  • Olio per friggere
  • Fiori di lavanda freschi

 INGREDIENTI PER IL RISOTTO:

  • Brodo vegetale profumato all’isoppo
  • Lavanda essiccata
  • Burro q.b
  • Cipolla tritata
  • Grana padano grattuggiato
  • Birra Moretti doppio malto
  • Riso Carnaroli

Per guarnire il piatto zafferano e acqua spennellato

 

PROCEDIMENTO:

Preparare il brodo vegetale mettendo a rosolare la cipolla, il sedano, e la carota aggiungere l’acqua e il sale quando il brodo sarà a fine cottura unire l’isoppo, appena il brodo avrà preso il profumo di esso passare al colino.

Mettere in frigo 30 minuti l’olio di semi che servirà a preparare il caviale di Birra.

Nel frattempo preparare la pastella; mescolando l’uovo, lo zucchero, la vanillina, aggiungere la farina, il lievito, l’olio e la Birra Moretti La Rossa. A questo punto intingere i fiori di lavanda freschi nella pastella e farli friggere.

Prendere un pentolino e versarvi i 100g di Birra Moretti doppio malto e il cucchiaio di agar agar quando bolle versare il composto in un dosatore, prendere l’olio che avevamo messo a raffreddare e far scendere a poco a poco le gocce; quando il composto sarà finito sciacquare il caviale in acqua fredda, mettere il caviale in uno scodellino.

Tritare la cipolla finemente e farla soffriggere unire il riso Carnaroli appena sarà tostato bagnare con la Birra Moretti doppio malto, continuare la cottura bagnando di tanto in tanto con il brodo vegetale. Passati i 18 minuti di cottura unire la lavanda essiccata e mantecare con una noce di burro e un cucchiaio di grana grattuggiato.

In una ciotolina sciogliere lo zafferano con un po d’acqua.

Prendere il piatto da portata dare una spennellata di zafferano.

Appoggiare il risotto sul piatto aggiungere i fiori freschi della lavanda nel riso e una leggera velatura di lavanda essiccata sopra; su un angolo del piatto appoggiare la lavanda in pastella nell’angolo opposto in un piccolo scodellino appoggiare il caviale di Birra Moretti doppio malto, accompagnare il piatto con una Birra Moretti Grand Cru.

 

Valentina Pighi Chef   Orta San Giulio – Novara

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML:

ottobre: 2013
L M M G V S D
« set    
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31